Residenziale

LE CASE UNIFAMILIARI

La casa unifamiliare presenta la necessità di coordinare l’architettura dell’edificio sia con gli interni che con il paesaggio circostante.

Lo studio dei volumi, dei colori, la scelta dei materiali e delle finiture procede pertanto in parallelo negli interni e negli esterni verificando in continuo la coerenza delle singole scelte. Di seguito si riportano alcune immagini esemplificative, in alcuni casi è anche possibile confrontare il “prima” e il “dopo “intervento.

 

Abitazione, Prato Ottesola (Lugagnano Val D’Arda, PC)

Questa casa è stata recuperata in più fasi temporali: la prima volta, nel 1990 ( con Luigia Dal Puppo), è stato realizzato   il recupero di un fienile e della abitazione annessa. Negli anni successivi l’edificio è stato modificato e frazionato in due unità abitative.  La  modifica più recente  ha previsto l’ampliamento del complesso con un ulteriore corpo di fabbrica, che alterna parti vetrate sul paesaggio e muratura in parte intonacata e in parte costruita secondo la tipologia tradizionale del grigliato di mattoni di memoria  rurale.

 

Abitazione, Lido di Venezia (progetto)

Questo edificio è stato pensato sulla base della geometria del lotto e nel rispetto dei limiti previsti dalla soprintendenza e ha ottenuto le autorizzazioni necessarie alla realizzazione. Prevede un corpo di fabbrica rivestito in legno che si ispira al l’immagine dei tradizionali squeri veneziani. Le parti terrazzate, a ripresa delle altane veneziane,  e le ampie vetrate permettono di godere del panorama lagunare.

 

Abitazione, Bonassola (SP) (paesaggista Anja Werner)

L’edificio è stato restaurato e ampliato in accordo con i tipi, i colori e le caratteristiche del luogo.

Molti elementi di arredo  e di illuminazione sono disegnati per questa abitazione. A completamento dell’intervento è stato realizzato un box interrato collegato al giardino con  un ascensore.

 

Abitazione, Verdeto (PC)

L’edificio recupera un antico manufatto agricolo. Il solaio di nuova realizzazione è stato pensato con elementi prefabbricati in laterizio lasciati a vista.

La casa è stata usata come set cinematografico.

Abitazione, Monte di Portofino (GE)

Recupero del rudere di un edificio distrutto dal distacco di un masso dalla montagna retrostante.

 

Complesso unifamiliare, Riva del Garda (TN)

Progetto definitivo e autorizzazione della Soprintendenza per il recupero architettonico di un complesso edilizio esistente  e per il rifacimento del fronte sulle mura medievali.

 

GLI INTERNI

Nella progettazione d’interni, dopo aver risolto gli aspetti distributivi sulla base delle esigenze dei committenti, l’attenzione progettuale si concentra sulla valorizzazione dell’immobile con  soluzioni che prevedono il recupero di elementi architettonici di pregio, la realizzazione di dettagli decorativi, il disegno su misura di elementi di arredo per arricchirne la struttura e valorizzarne la personalità confrontandosi in continuo con le aspirazioni e i desideri del committente.

Le immagini riguardano ambienti spesso ancora in fase di cantiere, sono quindi foto di lavoro e di  controllo.

 

Abitazione, Venezia (progetto  del restauro e dell’arredo)

E’ stata recuperata una abitazione in un antico edificio. Sono state  risanate e lasciate in vista le strutture di legno, completate le pavimentazioni con terrazzo alla veneziana. Gli arredi sono molto semplici, le pareti sono colorate e la decorazione a stencil è stata eseguita dai progettisti.

 

Abitazione, Basiglio (MI)

La struttura dell’appartamento, piuttosto schematica, è stata arricchita realizzando  strutture e arredi in cartongesso.

 

Abitazione, Milano

Opere interne e arredi in un grande appartamento degli anni  ’40.

 

Abitazioni, Milano

Opere interne in  due appartamenti da affittare. L’arredo è caratterizzato da pareti colorate e  l’utilizzo di mobili Ikea mescolati ad oggetti e arredi vintage.

 

Abitazione, Milano

Opere interne  ed elementi di arredo su disegno.

 

Abitazione, Milano

Il bagno padronale prima e a intervento quasi completato.

 

Abitazione, Milano

In una casa d’epoca il committente ha chiesto che non si percepisse l’intervento di ristrutturazione.

I bagni in mosaico  sono illuminati con appliques ed elementi in linea con lo stile della casa.

 

Abitazione a Fiascherino (SP) (con Riccardo Nava)

Opere interne e arredi su disegno in una appartamento con vista. In particolare è stata aperta la finestra sul terrazzo e lavorato sul lay-out e sul colore di immagine.

 

Abitazione, Milano   

Ristrutturazione degli ambienti e progettazione di arredi su misura.

Lo studio è realizzato con una grande libreria boiserie in legno di ciliegio.

 

PROGETTAZIONE DI ARREDI

Abitazione, Sestri Levante (GE) (progetto dell’arredo)

Lo studio ligneo verniciato in colore verde menta si articola lungo tutto il perimetro del grande locale, inglobando al suo interno il camino, le porte , le finestre e riquadra gli scorci panoramici sul mare Ligure.

 

Abitazione, Milano (progetto dell’arredo)

Questa abitazione è ricavata in un edificio industriale storico. L’arredo prevede l’organizzazione di spazi a doppia altezza.

 

Abitazioni, Milano

Nel primo intervento una grande parete attrezzata riordina visivamente il grande spazio soggiorno.

Nel secondo intervento l’arredo prevede l’organizzazione di contenitori che uniscono funzionalità e articolazione spaziale.

Il colore è utilizzato non solo a campitura piena ma anche per realizzare pareti decorative dai forti contrasti cromatici.